AIST (Associazione Italiana Studi Tolkieniani)

Calendario da collezione

AIST da oltre dieci anni studia e promuove l’impatto che J.R.R. Tolkien, con la sua narrazione fantastica, ha avuto sulla letteratura e cultura contemporanea.

Per raccontare vicende fantastiche, abbiamo immaginato un calendario fantastico. Una rilegatura a 180° in grado di portare un’immagine su due facciate, abbattendo ogni limite di spazio.
Lo abbiamo realizzato e messo sul suo piedistallo, come merita ogni opera d’arte.

Arti Grafiche Castello | Progetto Calenario AIST
Arti Grafiche Castello | Progetto Calenario AIST

Il Progetto

Cosa succede quando l’Associazione Italiana Studi Tolkieniani ci contatta per realizzare il calendario da collezione, illustrato da 7 tra i migliori illustratori del pianeta Terra?

Non possiamo che spalancare i portoni del nostro castello!

Ed è stato per noi un onore, oltre che fonte di formazione come sempre, poter collaborare con il presidente dell’associazione e giornalista Roberto Arduini, il responsabile della comunicazione Davide Romanini ed uno di questi magnifici illustratori, nonchè direttore artistico di eventi come “Fantastika”, Ivan Cavini.

Come abbiamo realizzato il calendario da collezione

I punti di partenza della nostra proposta sono sempre le esigenze del Cliente, in questo caso rendere l’edizione più preziosa rispetto alla precedente e vedere nella sua interezza la tavola di punta centrale e passante da una pagina all’altra.

Abbiamo quindi proposto la rilegatura a 180 gradi che permette al calendario di presentarsi con una preziosa struttura a libro, con il vantaggio dell’apertura delle facciate a 180 gradi per non perdere neppure quei pochi millimetri nell’incavo in cui le pagine si piegano. In questo modo l’immagine centrale, riesce ad esprimere al meglio l’impatto che vuole trasmettere.

Vedendo l’entusiasmo del Cliente a questa proposta, abbiamo quindi voluto approfondire la distribuzione e soprattutto l’uso del calendario da parte del loro utente.

Abbiamo così scoperto che la presentazione sarebbe avvenuta al Lucca Comics, uno dei più grandi eventi fieristici internazionali per il fumetto, cinema d’animazione, illustrazione, gioco e serie TV, con la possibilità da parte dell’acquirente di poter far personalizzare la copertina ad uno degli illustratori con tanto di timbro per la copia unica.

E allora perchè non rendere la copertina un’opera nell’opera? Fare in modo che possa diventare una tela da disegno su cui l’illustratore spazi con la sua arte?
Dopo alcune prove di disegno su qualche cartoncino abbiamo finalmente trovato il migliore... E con le opportune sagomature e i tagli del caso, la copertina personalizzata con il disegno può diventare una cornice da appoggio o da mettere in quadro, a memoria della visita ad un evento, con una firma d’autore.

Vuoi raccontare la tua storia e i tuoi prodotti?
Siamo pronti ad aiutarti e ad ascoltarti

Ora che hai visto cosa facciamo, scrivici... Ti risponderemo il prima possibile!

  • Consulenza: ti aiutiamo a scegliere la strada migliore
  • Grafica e Progettazione: per raccontare il tuo immenso valore
  • Prototipi e Mock-up: per avere un'idea immediata del risultato finale